venerdì 16 novembre 2012

Venerdì del libro: le puzze dell’elefante


Ci sono testi che in una biblioteca per bambini non devono mancare e quello di cui vi parliamo oggi è uno di quelli. Le puzze dell’elefante di Pittau e Gervais (il Castoro edizioni) è un libretto scritto in stampatello maiuscolo che si legge in pochi minuti e che racconta la storia esilarante di un Elefante che fa sempre le puzzette, provocando notevoli disagi sia in termini di odore che di rumore, gli altri abitanti della città lo cacciano nella foresta ma lui non teme ne serpenti ne leoni feroci, perché gli basta “sganciarne una” che rimangono tutti a terra tramortiti.

Gli amici dell’elefante però dopo un po’ si accorgono che la città è anche troppo silenziosa quindi tornano a cercarlo e gli trovano un lavoro adatto a lui: gonfia palloncini nel parco, ovviamente con il suo gas speciale, e poi li regala a tutti. Il primogenito perfettino si è chiesto se poi quando scoppiano questi palloncini non siano tossici, la bestiolina rideva come una matta, la mamma ha trovato geniale l’idea che si trovasse un impiego di questo genere e soprattutto che l’elefante venisse accettato con tutti i suoi difetti!


La KeElle



L'iniziativa il venerdì del libro è del blog di homemademamma.

Se vuoi vedere i nostri precedenti VDL li trovi qui.

9 commenti:

  1. FANTASTICO!
    Mi piace molto l'argomento affrontato attraverso l'ironia.

    RispondiElimina
  2. anche noi ce l'abbiamo questo... un best seller!

    RispondiElimina
  3. Simpatico per dare un messaggio positivo di accettazione!:-)

    RispondiElimina
  4. @Robin
    E non sai quanto piace ai bambini

    @verdeacqua
    questi sono i bestseller che apprezziamo!

    @Palmy e la Povna
    Confermo è carino.

    @diario
    Il messaggio sotto questa forma passa con molta facilità.

    RispondiElimina
  5. L'argomento puzzette va forte a casa nostra, la trama mi sembra spassosa e il carattere in stampatello aiuterebbe il pupo a leggere da solo. Segno per il prossimo giro in biblio

    RispondiElimina
  6. @mammozza
    segna, segna poi mi fai sapere se è stato apprezzato a dovere.

    RispondiElimina
  7. Regalato per il compleanno di un amichetto di D.: la mamma mi dice che lo vuole leggere in continuazione e che tutte le volte si spancia dal ridere!
    Grazie ancora per la segnalazione :)

    RispondiElimina

Grazie per lasciare un commento.
Abbiamo dovuto sospendere i commenti anonimi per non ritrovarci inondate di spam. Scusateci.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...