venerdì 8 giugno 2012

Venerdì del libro: la cacca.

Ho una nipotina (in realtà cuginetta ma io e il kepapà idraulico siamo figli unici e io voglio essere chiamata zia da qualcuno!) che ha quattro anni ma non ne vuol sapere di fare la cacca senza pannolino. Ormai è diventata un'ossessione, è senza pannolino sia di giorno che di notte da anni ma quando deve fare la cacca o le si mette il pannolo o lei se la tiene (e se la tiene per parecchio tempo anche!).



In occasione del suo quarto compleanno la nostra famiglia ha deciso di regalarle “La Cacca. Storia naturale dell'innominabile”di Nicola Davies, Editoriale Scienza, sembrerà un argomento difficile da trattare ma sfogliando il libro ci si diverte e si apprendono tantissime notizie interessanti sulle differenze di grandezza, di forma e di consistenza.
Lo sapevate che il solo insetto che non fa la cacca si chiama effimera (o efemera) che vive un solo giorno e non mangia, e che la più puzzolente è quella dell'orango dopo che ha mangiato un frutto che si trova in Malesia? Stupitevi con molte altre informazioni che potrete leggere su questo straordinario testo.

La KeElle.

L’iniziativa il Venerdì del libro è del blog di Homemademamma.

9 commenti:

  1. Ah ah ah! Quante curiosità! Un giusto approccio il vostro per far prendere confidenza alla piccola con quella naturale e indispensabile "attività"! ^_^

    RispondiElimina
  2. I miei figli sono lettori appassionti di cacca e dintorni. Questa lettura ci manca però ;D!
    Grazie pel suggerimento e buon we ;D!

    RispondiElimina
  3. Dev'essere proprio carino! Noi invece ci siamo fatti una cultura in materia con "L'isola delle cacche"!

    RispondiElimina
  4. Questa dell'insetto che non fa cacca è esilarante!!!!

    RispondiElimina
  5. @robin
    Niente male!

    @Marica
    Ci si fa anche una certa cultura.

    @lasolitamamma
    Se sono appassionati non dovete perderlo.

    @Stefania
    Anche voi esperti?

    @palmy
    E’ pieno di curiosità dl genere.

    @federicasole
    Originale lo è di sicuro e poi l’argomento attira molto i bambini.

    RispondiElimina
  6. Hai fatto sorridere anche me, oggi.
    Io ho il progetto spannolinamento in corso, e siamo solo alla pipì: quandoaffronterò la cacca imparrizò. Letteralmente.
    Ieri 4 mutante in un'ora e pipì nell'ordine (in crescendo...) sul pavimento della sala, sul pavimento della cucina, sul divano, sul tappeto.
    Dopo un'ora gli ho rimesso il pannolino.
    Sigh...

    RispondiElimina
  7. @towritedown

    Per fortuna la fase dello spannolinamento è stata superata, iniziata anche noi in estate perchè ci si complica meno la vita.
    Per ovviare ai numerosi incidenti ho rafforzato la mutanda con delle strisce di spugna così almeno non lasciava chiazze in giro.

    RispondiElimina

Grazie per lasciare un commento.
Abbiamo dovuto sospendere i commenti anonimi per non ritrovarci inondate di spam. Scusateci.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...