venerdì 10 ottobre 2014

Quelli di sopra e quelli di sotto


Quando si ha voglia di leggere un libro che ha senso sia se lo si prende per il verso giusto ma anche al contrario bisogna munirsi di “Quelli di sopra e quelli di sotto” dell'illustratrice Paloma Valdivia, edito da Kalandraka è un bellissimo albo illustrato che accompagna il lettore a scoprire la diversità, ma esiste questa diversità? Apparentemente si. Cambia leggerlo in un senso o dalla parte opposta? Assolutamente no.



Una linea rossa divide gli abitanti di sopra da quelli di sotto che stanno a testa in giù, gli uni non conoscono gli altri ma sanno che sono diversi e strani ma in realtà sono quasi identici se non per piccoli particolari (un baffo, un pizzo, un fiocco). Qui inizia la parte ludica del libro, confrontando i due mondi, scoprendo opposti, simmetrie stando attenti ai particolari e scovando differenze ci si accorgerà che i due mondi sono praticamente identici.
Infatti la diversità più rilevante è che quando da una parte piove dall'altra c'è il sole, ma quando alla fine del libro, attenzione qui faccio lo spoiler, gli abitanti di sopra si mischieranno a quelli di sotto sarà molto difficile distinguere gli uni dagli altri.

L'iniziativa il venerdì del libro è del blog di homemademamma.


Se vuoi vedere i nostri precedenti VDL li trovi qui.

la Keale.

9 commenti:

  1. Il genere di libri che mi piace di più... Deve esser proprio bello, magari lo cerco in biblio. ciao!

    RispondiElimina
  2. Carinissimo questo libro. Il tema sottosopra comunque... comincia a vedersi sempre più (film... libro di Pennac... mi intriga;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intriga anche a me il mondo sottosopra declinato sotto diversi punti di vista.

      Elimina
  3. Che bello deve essere, lo cercherò anch'io!

    RispondiElimina
  4. uh, che bello, da cercare assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, poi mi dici se è piaciuto!

      Elimina
  5. Pensa te... molto particolare!

    RispondiElimina

Grazie per lasciare un commento.
Abbiamo dovuto sospendere i commenti anonimi per non ritrovarci inondate di spam. Scusateci.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...