venerdì 18 aprile 2014

VDL: Guizzino

La passione che hanno le Kemate per Leo Lionni è ormai nota , la bestiolina ora si è innamorata di Guizzino, testo che ci è arrivato per l’iniziativa “Regala un libro per Natale”. 




Guizzino è l’unico pesciolino nero in un branco di pesci rossi che si trova improvvisamente solo dopo che un gigantesco tonno ha mangiato tutti i suoi amici. Invece di abbattersi il pesciolino nero anche se triste e molto spaventato si fa coraggio e nuota alla scoperta delle meraviglie del mare. Nuotando Guizzino ha la fortuna di incontrare un altro branco di pesciolini rossi, felice invita i nuovi amici a seguirlo nella scoperta del mondo, i pesciolini però sono spaventati, non vogliono iniziare questa nuova avventura perché temono di essere mangiati, il nostro protagonista risponde: “ ma non si può vivere così nella paura, bisogna pur inventare qualcosa”. Non vi svelo cosa si inventano i pesciolini per poter partire nel loro avventuroso viaggio alla scoperta dei fantastici fondali marini, non è mai bello svelare il finale di un libro, però mi aspetto che anche voi apprezziate il messaggio, qualche altro autore avrebbe commentato “nella vita vola solo chi osa”. Insegnare ai nostri figli ad essere coraggiosi non sempre è facile, ne avevamo pensato anche qualche tempo fa.


L'iniziativa il venerdì del libro è del blog di homemademamma.

Se vuoi vedere i nostri precedenti VDL li trovi qui.

la KeElle.

16 commenti:

  1. Molto bello questo titolo, e importante, pure! A proposito dell'essere coraggiosi, nota tecnica, sul sito di Paola hai linkato per errore la proposta antica!
    Buone vacanze e un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione, adesso ho inserito il link giusto.

      Buone vacanze a te.

      Elimina
  2. Sai cosa ti dico? “ ma non si può vivere così nella paura, bisogna pur inventare qualcosa” la devo tatuare sulla mia fronte e su quella di molte persone che conosco. In questo periodo ne abbiamo tutti bisogno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne verrebbe fuori un bellissimo tatuaggio.

      Elimina
  3. L'ha letto mia figlia qualche tempo fa in biblioteca... e me l'ha descritto come un personaggio molto simpatico e coraggioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che la tua bimba ha centrato in pieno la descrizione.

      Elimina
  4. Bello bello bello bello :) del resto io amo questo autore non posso dire che bene di questi suoi albi illustrati...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che anche te sei una Lionni-dipendente!

      Elimina
  5. Bellissimo. Lo metto in lista.
    Grazie
    Monica
    (gli auguri te li ho fatti da me e anche sull'altro link, quello "antico") ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, poi mi dici se è servito.
      Auguri, in ritardo!

      Elimina
  6. Mi sa che contiene un insegnamento che in questo periodo farebbe bene a me, più che al nano!!!
    Non conoscevo nè il titolo nè l'autore...dovrò rimediare al più presto, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma chi l'ha detto che sono solo libri per bambini? La storia è per i piccoli ma il messaggio è valido per tutte le età.

      Elimina
  7. Lionni è fra i nostri autori preferiti...non delude mai, e insegna sempre qualcosa, riuscendo a emozionare i bimbi e anche ...me!
    anche guizzino è venuto a casa con noi dalla biblioteca per un mese! adesso babalibri sta ripubblicando molti dei suoi titoli in versione economica...verrebbe da comprarli tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I libricini della Babalibri tentano molto anche me, oltre al prezzo conveniente sono di un formato perfetto da portare in borsa e da poter estrarre in qualsiasi momento.

      Elimina
  8. care Kemate, un libro sulla diversità e sulle opportunità dell'essere diverso talmente spiazzante per la sua semplicità che voglio comprarlo, anche perché sembra essere un'iniezione di fiducia. Forse non si addice più alla figlia ottenne, ora presa dal fantasy ecc. ma lei sta cominciando a leggere ad alta voce per i più piccoli e allo stesso tempo li legge lei... quindi me lo procurerò... grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son contenta che ti abbia entusiasmato, a 8 anni non viene più apprezzato, ma sicuramente il messaggio passa lo stesso leggendolo ai più piccoli.

      Elimina

Grazie per lasciare un commento.
Abbiamo dovuto sospendere i commenti anonimi per non ritrovarci inondate di spam. Scusateci.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...